Cosa visitare a San Paolo

Alla scoperta della città più ricca del Sud America

Cosa visitare a San Paolo, la capitale finanziaria ed economica del brasile, tra musei, chiese, negozi, parchi e luoghi simbolo, un viaggio alla scoperta del Brasile che deve passare per forza per questa città.

San Paolo anche se non attrae quanto Rio de Janeiro o Salvador de Bahia, è una megalopoli che ha sicuramente il suo fascino, e che bisogna visitare per farsi un’idea completa di questo Paese.

Visitare San Paolo è immergersi per qualche giorno nel cuore economico e culturale del Brasile, dove affari, cultura, arte, commercio e multiculturalismo si incontrano nel più forte degli abbracci.

Basti pensare che San Paolo può contare su oltre 100 musei, 90 centri culturali, 180 teatri, 280 sale cinematografiche ed oltre 12.000 ristoranti, numeri che farebbero rabbrividire qualsiasi grande città europea, quindi per sapere cosa visitare a San Paolo e non farti scappare nulla leggi questo articolo.

Cosa visitare a San Paolo

Fai un giro sopra San Paolo sul drone, grazie a Thiago Oliveira

Consulta la mappa della città.

L’Avenida Paulista

L’Avenida Paulista è una strada enorme che taglia quasi tutta la città di San Paolo, ed è il vero cuore finanziario della città. Infatti ai suoi lati sorgono le sedi delle attività finanziarie e commerciali più importanti presenti in San Paolo.

L’Avenida Paulista è una delle zone per me più comode dove alloggiare per visitare San Paolo, ben collegata, sempre piena di gente, di locali alla moda e ristoranti, con molti hotel nelle vicinanze per tutte le fasce di prezzo.

Se desiderate fare shopping oltre ai tantissimi centri commerciali di San Paolo non potete non visitare la Rua Oscar Freire, dove potrete trovare i negozi migliori e le griffe più in voga della città.

Il Centro storico

Tra i luoghi da visitare a San Paolo c’è il centro storico, che come spesso succede in Brasile è meglio visitare durante la settimana, perché nei fine settimana si svuota e diventa un po’ pericoloso girare per le tante stradine ed i vicoli.

Il centro storico di San Paolo ha il suo centro nella famosa Praça da Sé, che ospita anche l’omonima fermata della metro sulla linea rossa. In questa zona potete visitare e guardare gli edifici storici di San Paolo, le chiese ed i musei.

Il mercato ed il cuore commerciale di San Paolo

Due zone rappresentano il vero centro commerciale di San Paolo e sono da visitare assolutamente, la zona del Mercado Municipal, un enorme mercato coperto dove è possibile trovare qualsiasi tipo di prodotto tipico del brasile e soprattutto di quest’area del Paese, con alcune vere e proprie rarità. Il mercato si trova vicino la fermata San Bento della linea blu ed è aperto dalle 6 alle 18 tranne la domenica quando chiude alle 16.

L’altra è la zona di rua 25 Março dove si trova un enorme mercato all’aperto e per camminare bisogna letteralmente stringere le spalle a causa della folla che assalta questa strada durante la settimana. Qui è possibile trovare qualsiasi cosa tra le decine di negozietti e di venditori ambulanti.

La vita notturna e culturale

Due sono le zone dove si svolge la vita notturna e culturale di San Paolo, entrambe sempre nella zona dell’Avenida Paulista. La zona della Rua Augusta è molto vivace e alternativa, con molti piccoli negozi di libri e di piccole esposizioni, e tantissimi club notturni.

L’altra è la zona della Vila Madalena il vero cuore notturno di San Paolo, con tantissimi bar, ristoranti, locali di musica dal vivo e di ogni genere aperti tutte le sere fino a tardi, con una vera e propria folla nei fine settimana.

I musei e le gallerie d’arte della città

San Paolo è anche la città dei musei, e tra questi c’è il MASP, il Museo d’Arte di San Paolo, con opere di Raffaello, Tiziano, Modigliani, Velazquez, Renoir, Van Gogh e tanti altri grandi artisti, oltre a mostre temporanee di artisti brasiliani e stranieri.

Attualmente il MASP ospita una mostra su Portinari e due esposizioni di Thiago Honorio e di Jonathas de Andrade. Il museo si trova in Avenida Paulista 1578, raggiungibile tramite la fermata della metro Trianon-MASP della Linha Verde, il biglietto d’ingresso costa 30 reais circa 8€, l’orario è dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18, il giovedì fino alle ore 20.

Visita il MASP, il museo d’Arte di San Paolo grazie ad un video di Quadrinhos World

Un altro museo molto importante è il Museo di Arte Moderna, che ospita più di 5.000 opere di arte contemporanea, sia di artisti brasiliani che stranieri, divise tra esposizioni permanenti e temporanee.

Il MAM, Museo di Arte Moderna si trova in Avenida Pedro Alvares Cabral, all’interno del Parque Ibirapuera, è aperto dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 17,30, e l’ingresso costa 6 reais, meno di 2€.

Molto interessante è il Memoriale dell’America Latina, che si trova in Avenida Soares de Moura Andrade 664, aperto dal martedì alla domenica dalle ore 9 alle ore 18 di sera.

Si tratta di uno spazio culturale costituito da un complesso comprendente una piazza con il monumento del Memoriale, una biblioteca ed un palazzo per esposizioni. Il centro ospita eventi, feste, esposizioni artistiche e culturali, spettacoli musicali e di danza riguardanti la fraternità dei popoli latino americani.

Se amate l’arte, a San Paolo non potete non visitare la Pinacoteca do Estado de San Paolo, il più antico museo d’arte della città, con una delle più grandi collezioni di artisti brasiliani del XIX secolo, sia pitture che sculture. La Pinacoteca si trova in Praça da Luz, ed è aperta dal mercoledì al lunedì, dalle ore 10 alle 17,30.

Purtroppo in questo periodo è chiuso per lavori di restauro il Museo Paulista, che si trova in Rua Bigadeiro Jordão 149, che contiene oltre 125.000 oggetti d’arte esposti riguardanti la storia del Brasile e di San Paolo dal 1600 ad oggi.

alt= "cosa visitare a San Paolo, Brasile: Museo Paulista"

Museo Paulista

Musei tematici adatti ai bambini

Se state visitando San Paolo con dei bambini o semplicemente volete trascorrere delle ore con leggerezza, potete visitare tre posti speciali, il Museo del Calcio, il Museo Zoologico e l’Acquario della città.

Il Museo del Calcio si trova all’interno del famoso Stadio do Pacaembu di San Paolo che ospitò tante partite della seleç ão brasiliana. Dentro è possibile trovare tantissimi poster e fotografie dei calciatori storici del Brasile, con una sezione dedicata alla Coppa del Mondo.

Lo stadio si trova in Praça Charles Miler ed è aperto dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle 16, mentre il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 17, tranne nei giorni di partite. Con la metropolitana bisogna scendere alla fermata Clinicas ed il biglietto costa 9 reais, circa 2,5€.

alt= "cosa visitare a San Paolo, Brasile: Stadio Pacaembu, Mueo del Calcio"

Stadio Pacaembu

Il Museo Zoologico di San Paolo invece si trova in Avenida Nazaré 481, ed è aperto dal mercoledì alla domenica dalle ore 10 alle ore 17. Si tratta di un museo adatto soprattutto ai più piccoli, con esposizioni sia permanenti che temporanee sulla biodiversità, l’evoluzione, il patrimonio genetico e la sostenibilità.

L’Acquario di San Paolo si trova in Rua Huet Bacelar 407, nella zona di Ipiranga, ed è aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19, con ultima entrata alle ore 17. I prezzi sono di 40 reais, circa 12€ il lunedì per tutti, oppure questo è il prezzo per i bambini fino a 12 anni e le persone con più di 60 anni, mentre gli adulti pagano 80 reais, circa 22€.

L’Acquario è raggiungibile con la metro, attraverso la linea verde e scendendo alla fermata Santos-Imigrantes. Al suo interno presenta molte aree tematiche differenti, come la zona degli orsi polari, il settore africano, quello indonesiano, dell’Australia, dei dinosauri, dell’Amazzonia, della Patagonia e tanto altro, con bar e ristoranti all’interno.

Le chiese più belle di San Paolo

A San Paolo è possibile visitare moltissime chiese davvero eccezionali, come la Cattedrale Metropolitana situata nella famosa Praça da Sé, una delle più grandi chiese in stile gotico del mondo del 1764 restaurata agli inizi degli anni ’90.

Altrettanto interessanti sono l’Arcidiocesi di San Paolo del 1745, una splendida chiesa latina sede della Chiesa cattolica situata in Avenida Higienopolis 890, e la Parrocchia Nossa Senhora Achiropita in Rua Treze de Maio 478, una chiesa fortemente influenzata dall’emigrazione italiana di inizio ‘900 con bellissimi affreschi ed una splendida statua della Madonna con il Bambino.

I parchi ed i giardini della città

A San Paolo è possibile visitare moltissimi parchi per rilassarsi e fare una passeggiata immersi nel verde, come il Parque Trianon, inaugurato nel 1892, con oltre 48 milioni di metri quadrati di vegetazione appartenente alla Mata Atlantica nel cuore di San Paolo.

Oltre alle tante specie rare il parco dispone di due bellissime statue, il Fauno di Brecheret e Aretusa di Francisco Silva, oltre a centri dove fare ginnastica e sentieri dove poter fare lunghe e rilassanti passeggiate. Il parco si trova in Rua Peixoto Gomide 949 ed è aperto tutti i giorni dalle ore 6 alle 18.

Il parco più famoso di San Paolo è sicuramente Parque Ibirapuera creato negli anni ’50 dal famoso architetto brasiliano Oscar Niemeyer, cuore verde e culturale della città. Questo parco è l’ideale sia per fare passeggiate a piedi o in bicicletta, sia per visitare i tanti luoghi culturali presenti al suo interno, come il Planetario, il Museo di Arte Contemporanea e l’Auditorium.

Il Parque Ibirapuera è raggiungibile con la metropolitana, scendendo alla fermata Paraiso, si trova in Avenida Pedro Alvares Cabral ed è aperto tutti i giorni dalle 5 a mezzanotte, mentre il sabato e la domenica non chiude mai.

alt= "cosa visitare a San Paolo, Brasile: Parco Ibirapuera"

Spettacolo notturno al Parco di Ibirapuera

Un altro parco da visitare assolutamente a San Paolo è il Parque do Estado in Avenida Miguel Stefano 4200, un enorme parco di 526 ettari che ospita al suo interno il Giardino zoologico, l’Osservatorio ed lo splendido Giardino Botanico con le sue migliaia di specie di orchidee.

Passare una giornata in questo parco è l’ideale soprattutto con dei bambini, facendo una lunga passeggiata nel verde della Mata Atlantica e visitando il Giardino zoologico, considerato uno dei più grandi del Sud America.

I monumenti ed i luoghi simbolo

Se state visitando San Paolo per qualche giorno non potete mancare di passare nella storica Praça da Sé, sede della Cattedrale Metropolitana fin dal 1500 e vero punto zero della città, ben rappresentato dalla Rosa dei Venti al centro della Piazza.

A Praça da Sé inoltre è possibile ammirare i tanti edifici vicini, come il Palazzo di Giustizia ispirato a quello presente in Roma. La piazza è ben vigilata dalla polizia visto l’alto numero di turisti, comunque state attenti ai cellulari ed alle macchine fotografiche.

Caratteristica è anche la Stazione di Luz del 1860, dove ci sono anche l’omonima fermata della metropolitana, il Museo della Lingua Portoghese ed il Palazzo di Luz.

alt= "cosa visitare a San Paolo, Brasile: Stazione di Luz"

Stazione di Luz, Praça da Luz, San Paolo

Da visitare in San Paolo anche il Monumento all’Indipendenza del Brasile in Praça do Monumento, eretto nel 1922 e con una cappella al suo interno visitabile.

Per gli italiani che visitano San Paolo non può mancare un passaggio all’Edificio Italia in Avenida Ipiranga 344, un grattacielo costruito tra gli anni ’50 e ’60 alto 146 metri con 46 piani, che ospita al suo interno una terrazza panoramica con vista sulla città intera dalla quale scattare delle ottime foto, un bar ed uno dei ristoranti più chic e cari di San Paolo.

alt= "cosa visitare a San Paolo, Brasile, Edificio Italia"

Edificio Italia

Conclusioni

San Paolo è una città unica ed incredibile, la più grande del Sud America con oltre 11 milioni di abitanti soltanto nell’area urbana. Per visitare il Brasile è necessario passare qualche giorno in questa città, che non lascia mai delusi.

San Paolo è una città dove non ci annoia mai, visitando i tantissimi parchi, musei, chiese e monumenti di giorno e godendosi la movimentata vita notturna della città di notte.

Per spostarsi a San Paolo di giorno potete usare tranquillamente i mezzi pubblici, soprattutto la metropolitana con la quale è possibile raggiungere quasi ogni parte della città in totale sicurezza.

Di sera e di notte magari preferite il taxi che è più sicuro, evitando di passeggiare per stradine e vicoli soprattutto nel Centro, e godetevi tranquillamente questa straordinaria città.

Related Posts

About The Author

Add Comment