ALT = cosa vedere e cosa fare a Porto Alegre, Brasile

Cosa vedere a Porto Alegre, Brasile : guida completa dei luoghi d’interesse

Porto Alegre è una delle principali città del Brasile, situata nella parte sud del paese insieme ad altre località come Curitiba e Florianopolis. Sono tantissimi i luoghi da vedere, dai musei al centro storico, dalle spiagge ai parchi naturali, fino agli splendidi paesaggi collinari della zona.

Porto Alegre viene anche chiamata il Brasile europeo, sia per il clima molto simile a quello mediterraneo che per lo stile e la qualità della vita.

Si tratta di una destinazione da visitare assolutamente quando si viaggia in Brasile, lontana dagli stereotipi di Rio de Janeiro e Salvador de Bahia ma altrettanto rappresentativa di un paese immenso e multiculturale.

Visita Porto Alegre grazie a un video di Omar Freitas Junior

Economia e storia della città

Porto Alegre si trova nell’estremo Sud del Brasile, una delle più grandi città del paese con quasi 1,5 mln di abitanti. È la capitale dello Stato del Rio Grande do Sul e vanta una storia antica iniziata nel lontano 1752.

Negli suoi oltre due secoli di storia ha accolto moltissimi immigranti europei, soprattutto italiani, che qui formano una comunità molto estesa e rappresentativa, seconda soltanto a quella della città di San Paolo.

Porto Alegre è una città multiculturale dove le differenze sono sempre ben accette, viste come ricchezza e non come problema sociale. È una città molto ricca con un reddito medio tra i più alti del Brasile, la cui economia si basa principalmente sul commercio di beni e servizi di altissimo livello tecnologico.

Chiamata anche la capitale gaucha in merito alla sua antica tradizione fazendera, legata allo stile country e alle fattorie d’allevamento, vanta la rete Wi-Fi di fibra ottica più grande del Brasile, disponibile gratuitamente in tutti gli spazi pubblici e commerciali.

Inoltre ha una qualità della vita molta alta con un livello di alfabetizzazione del 98%, ma ancora più importanti in Brasile ben l’87% delle abitazioni sono allacciate al sistema fognario e il 100% sono collegate al sistema elettrico e idrico.

Alcuni dati ufficiali :

  • fondazione ufficiale 26 marzo 1772
  • altitudine 10 metri sopra il livello del mare
  • superficie 476 km ²
  • abitanti 1.408.075
  • reddito pro-capite 26.300 reais
  • aspettativa di vita alla nascita 72 anni
  • livello di alfabetizzazione 98%



Booking.com

Cosa vedere : i principali luoghi d’interesse

Porto Alegre è una città viva e molto attiva, famosa per il verde che abbonda da tutte le parti della città e per le sue intense attività culturali, soprattutto nel centro storico. Una delle attrazioni principali è il Mercado Publico, situato in pieno centro nella Galeria Mercado Publico Central.

Fu costruito nel 1869 e vanta un’architettura molto ricercata, dove coesistono elementi moderni e di epoca coloniale. Al suo interno si trovano oltre 110 stand tra cui ottimi ristoranti, pescherie, bar e caffè, oltre a tantissimi negozi di ogni tipo. Ottimo per passare l’ora di pranzo e fare compere.

Sempre in centro e situata in Rua Duque de Caixas 1047 si trova la famosa Catedral Metropolitana Madre de Deus, un edificio monumentale che merita assolutamente una visita.

ALT = chiese a Porto Alegre, Brasile, Cattedrale Metropolitana

Inaugurata nel 1846 fu ristrutturata nel 1929 con l’aiuto degli storici e dei progettisti del Vaticano e dell’Accademia delle Belle Arti di Roma. Particolarmente rilevante la cupola edificata nel 1955, oltre agli splendidi interni con mosaici e opere pittoriche di tutto rispetto.

Nelle vicinanze si trova un’altra chiesa storica di Porto Alegre, la Igreja de Nossa Senhora das Dores sita in Rua dos Andradas  587, nelle vicinanze della Casa de Cultura Mario Quintana.

Costruita nel 1866 vanta uno stile architettonico barocco coloniale, contraddistinto dalle due torri che sovrastano tutta la zona circostante. Al suo interno si trovano alcuni dipinti e diverse sculture, alcune delle quali provenienti dall’Italia e dalla Spagna come la riproduzione di San Francesco di Assisi.

Da segnalare anche il monumento a Julio de Castilho, un grande uomo politico presidente dello Stato del Rio Grande do Sul e coautore della costituzione dello Stato. Situato al centro della Praça Mal. Deodoro 4460 sempre nel centro storico, è un simbolo onorifico realizzato dall’artista Decio Villares nel 1910.

Infine vale una visita lo splendido Teatro di San Pedro, localizzato in pieno centro storico e considerato uno dei più belli del Brasile. In tipico stile barocco il teatro ospita un ricco programma di spettacoli teatrali e musicali, inoltre dispone di un ottimo caffè con una splendida vista sulla Praça da Matriz.

I musei e le gallerie d’arte

Porto Alegre è una città famosa in Brasile per l’abbondanza di cultura, arte e musei, che ne fanno una delle destinazioni turistiche più stimolanti del paese e un punto di riferimento per gli appassionati.

Particolarmente interessante è il PUCRS, il museo di scienza e tecnologia di Porto Alegre situato in Avenida Ipiranga  6681. Dedicato all’apprendimento e alla divulgazione scientifica ospita diverse esposizioni nei suoi tre piani, dedicati all’astronomia, all’evoluzione e alla fisica.

Il MARGS invece è il museo di arte di Porto Alegre e si trova in Praça da Alfandega. Al suo interno potrete trovare tantissime opere di arte moderna, divise tra esposizioni permanenti e temporanee, oltre a un caffè e a una ricca biblioteca.

Gli amanti dell’arte contemporanea non possono perdere una visita al MACRS, in Rua dos Andradas 736. Qui è possibile visionare tutto il meglio dell’arte brasiliana di oggi, con tantissime esposizioni temporanee sopra i più svariati temi dell’attualità.

Nelle immediate vicinanze si trova anche la Casa de Cultura Mario Quintana, un luogo dedicato alla divulgazione della cultura con esposizioni, rappresentazioni teatrali, show di danza e letture di libri.

Scopri le offerte per i migliori hotel di Porto Alegre!

I parchi naturali  

Porto Alegre è una delle città più verdi del Brasile, aspetto che contribuisce molto a renderla una delle località più vivibili del paese. Tra tutti vi segnalo il bellissimo Parque Farroupilha, anche chiamato Parque da Redençao.

ALT = parchi naturali a Porto Alegre, Brasile

Progettato dall’architetto francese Alfredo Agache è caratterizzato dalla presenza di ben 38 monumenti, inoltre qui vengono spesso organizzate manifestazioni culturali ed eventi. Oltre alla rete Wi-Fi aperta si possono trovare ottimi stand d’artigianato locale e alcuni ottimi caffè.

Altrettanto interessante è il Parque Moinhos de Vento conosciuto come il Parçao. È molto frequentato per fare passeggiate, joggings e altre attività sportive, in più è presente un lago artificiale habitat di tartarughe e piccoli pesci. Famoso è il monumento realizzato da Carlos Thenius che rappresenta tre guerrieri che vigilano sulla sicurezza del parco.

La Praça Provincia de Shiga è invece uno splendido giardino giapponese, un luogo d’incanto donato dal Governo giapponese alla città di Porto Alegre su progetto dell’architetto Kunie Ito.

In tipico stile nipponico dispone di un piccolo lago, una cascata e aree adibite alla meditazione, favorita dagli arbusti in fiore per la maggior parte dell’anno.

Le spiagge balneabili di Porto Alegre

Benché Porto Alegre non si trovi sulla costa sono presenti alcune spiagge di acqua dolce, situate in prossimità delle rive di fiumi e laghi della zona. Certamente non saranno come le più famose Copacabana o Ponta Negra, ma si distinguono per lo straordinario paesaggio naturale che le fa da sfondo.

Tra tutte vi segnalo la praia do Lami, una spiaggia situata sulle sponde di un lago d’acqua dolce nella zona sud di Porto Alegre, una spiaggia molto animata in estate con bar e ristoranti.

Trova i voli più economici per le tue vacanze

momondo: voli e hotel al miglior prezzo

Oppure a circa 20 Km dal centro della città si trova la praia do Leblon, frequentata soprattutto durante i mesi di gennaio febbraio. Ma le spiagge più belle della zona si trovano nei dintorni della capitale, lungo lo splendido litorale dello Stato do Rio Grande do Sul.

Da segnalare la praia da Guarita e la praia Prainha in zona Torres, la praia do Imbé a Imbé, la praia da Barrinha a San Lourenço do Sul e la praia do Laranjal in zona Pelotas.

Quando andare : meteo, clima e temperature

Per visitare Porto Alegre il periodo migliore è sicuramente durante l’autunno, quindi da aprile a giugno. Si tratta infatti della stagione più secca dell’anno, contraddistinta da giornate calde e notti fresche ideali per le visite.

Se invece amate i giardini in fiore e la natura allora il periodo migliore è la primavera, leggermente più umida e piovosa ma in grado di regalare uno spettacolo unico.

In linea di massima il clima è simile a quello europeo anche se meno freddo in inverno, con i mesi più freddi che sono luglio e agosto dove le temperature fanno segnare in media circa 15°.

Invece in estate a gennaio e febbraio le medie si aggirano sui 25°. I temporali sono meno frequenti in estate rispetto al resto del Brasile, mentre in inverno le precipitazioni raggiungono anche i 135 mm con circa 12 giorni di pioggia al mese.



Booking.com

Come spostarsi in città : metro o Uber

Innanzitutto iniziamo con il dire come raggiungere la città dall’aeroporto internazionale di Salgado Filho, distante circa 10 Km dal centro. Per arrivare a Porto Alegre potrete scegliere tra il taxi, gli autobus, Uber o il treno.

Il taxi non è molto costoso, per una corsa in centro non spenderete più di 40-45 reais, circa 15€ oppure potete prendere un Uber risparmiando qualcosa rispetto al taxi. Si tratta di un mezzo molto usato a Porto Alegre e sicuro, insieme ad un’altra app molto famosa chiamata Cabify.

Un’alternativa è il pratico aeromovél, un treno che collega l’aeroporto con la stazione centrale di Porto Alegre. Vi basterà seguire le indicazioni nel terminal per l’aeromovél e fare il biglietto, con un costo di soli 1,70 reais, meno di un euro.

Sono solo due minuti fino alla stazione dei treni dove dovrete prendere la linea che arriva fino in centro al Mercado Publico in circa 20 minuti. Il servizio di aeromovél è attivo tutti i giorni dalle 5 alle 23,20.

Infine potete sempre usare l’autobus ma vi raccomando prudenza soprattutto se non parlate il portoghese. Le linee che portano in centro sono due, la B09-aeroporto/Iguatemi e la B091-aeroporto/Iguatemi/Anchieta.

Per muovervi in città vi consiglio Uber, molto pratico e abbastanza economico, ottimo soprattutto di notte. La metropolitana collega soltanto il centro con l’aeroporto quindi non potrete farci molto.

Diffiderei degli autobus a meno che non siate pratici di Porto Alegre e non parliate almeno un minimo di portoghese.

Autobus turistici

È possibile visitare i punti principali della città di Porto Alegre servendosi del servizio di bus turistici, una rete di pullman che girano la città e fermano nei luoghi d’interesse più ricercati.

Como sempre sono a due piani con il secondo aperto per regalare un’ottima vista della città. I tragitti disponibili sono due, uno all’interno del centro storico con sei punti di imbarco e sbarco per visitare musei e monumenti e l’altro nella zona sud senza fermate.

I punti d’incontro nel centro storico sono il Mercado Publico, l’Usina do Gazometro, lo Shopping Sul, il Parque Moinhos de Vento e il Parque da Redençao.

Il servizio è attivo dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 16. Il prezzo è di 25 reais durante la settimana mentre 30 il sabato e la domenica, circa 8€. Le persone sopra i 60 anni, i bambini fino a 12 anni e i portatori di handicap hanno uno sconto del 50%.

Come raggiungerla : voli e prezzi

Potete raggiungere facilmente Porto Alegre dall’Italia con uno dei tanti voli che fanno scalo a San Paolo o a Rio de Janeiro, per poi proseguire con un volo interno fino alla vostra destinazione finale.

Il volo per Porto Alegre non è molto economico, in media costa intorno agli 800€ nella bassa stagione e tra i 1.100-1.300 nei periodi di alta stagione. Le compagnie che offrono i prezzi migliori sono Latam, KLM, Delta, Swiss Air e Tap Portugal.

Come viaggiare sicuri : Porto Alegre è pericolosa?

Nonostante la maggior parte dell’attenzione sia rivolta alle città del Nord Est come Natal, Fortaleza e la rediviva Rio de Janeiro, anche Porto Alegre non sfugge dalle classifiche riguardanti gli omicidi e i furti in Brasile.

Il centro storico e le aree turistiche sono piuttosto sicure, anche grazie alla forte presenza della polizia e ai controlli frequenti. Purtroppo però esistono alcune aree dove soprattutto i furti di cellulare e borse sono frequenti.

Si tratta di un problema che riguarda maggiormente chi vive in città e si sposta soprattutto con i mezzi pubblici come l’autobus, oppure che è costretto a passare in zone cosiddette a rischio.

Tra queste sono da segnalare le aree di Tristeza, Cavalhada, Ipanema, Cidade Baixa, Teresopolis, Bom Fim, Sao Geraldo, Lindoia, Vila Jardim, Bom Jesus, Partenon, Santo Antonio e Azenha.

In linea di massima potete sentirvi sicuri a Porto Alegre ma evitate alcuni comportamenti a rischio come prendere gli autobus, camminare in zone poco frequentate soprattutto di notte, non date troppo nell’occhio e non girate con molti soldi, gioielli o altri oggetti vistosi.

Collegamenti e approfondimenti

Viaggiare sicuri in Brasile : tutto quello che devi sapere

Le 10 spiagge più belle del Brasile

Le migliori destinazioni del Brasile

Il Carnevale di Rio 2018 : date, biglietti e programmazione

Come fare per vivere in Brasile