ALT = Brasilia, Brasile, cosa visitare, cosa vedere, cosa fare

I luoghi da vedere a Brasilia, la capitale del Brasile

Brasilia è la capitale del Brasile, una città moderna che ha rappresentato un esperimento di architettura e di progettazione. Visitarla significa addentrarsi nel cuore del Brasile, il vero centro del potere dove oltre al Parlamento si trovano tutti i ministeri che governano il paese.

La città di Brasilia offre molti luoghi di interesse da vedere, musei, gallerie di arte, monumenti, opere architettoniche di fama mondiale e teatri di musica e spettacoli.

La capitale del Brasile, firmata dal famosissimo architetto Oscar Niemeyer, è una meta turistica imperdibile facilmente raggiungibile tramite uno dei tanti voli interni, offerti dalle tre compagnie aeree brasiliane la Latam, la Gol e la Azul.

Scopriamola insieme :

Storia della capitale del Brasile

Brasilia è la capitale del Brasile, frutto di un progetto innovativo che ha visto la realizzazione di questa città dal nulla, la cui costruzione iniziò alla fine del 1956.

A questo immane progetto parteciparono tre grandi architetti di fama mondiale, Oscar Niemeyer che si occupò degli edifici pubblici, Lucio Costa del piano urbanistico e Roberto Burle Marx come paesaggista.

La costruzione di Brasilia andò avanti per 4 anni e si concluse nel 1960, anno nel quale fu inaugurata. Questo portò lo spostamento della capitale da Rio de Janeiro, facendo in modo che il centro di comando politico del Brasile fosse collocato in una posizione più centrale.

Si trova nel Distretto Federale all’interno dello Stato di Goias, su un altopiano montuoso a circa 1.000 metri sopra il livello del mare. Le distanze sono strategiche, con circa poco più di 1.000 Km da Rio de Janeiro, Salvador e San Paolo.

Si estende su una superficie di oltre 5.700 Km² con quasi 3 milioni di abitanti. Il PIL procapite è di circa 46.000 reais il che la rende una delle città più ricche del paese, soprattutto a causa dei tanti organi pubblici presenti.

momondo: voli e hotel al miglior prezzo

Cosa vedere : musei, chiese e architettura

Brasilia è forse la città del Brasile con più attrazioni turistiche di interesse culturale, che ne fanno una delle mete turistiche più interessanti del paese, in grado di stupire con la sua architettura moderna e all’avanguardia.

Tra i principali luoghi d’interesse c’è la Cattedrale Metropolitana firmata da Oscar Niemeyer, dove la struttura formata da 16 archi di cemento la fanno assomigliare a una grande astronave pronta a prendere il volo.

All’interno si trovano enormi vetri che permettono alla luce naturale di entrare, tre grandi angeli di bronzo, le sculture di Alfredo Ceschiatti, alcuni pannelli sacri di Di Cavalcanti e gli splendidi colori di Marianne Peretti.

Inaugurata nel 1970 vanta inoltre un’acustica incredibile. La Cattedrale è aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 8 alle 19,30, e si trova nella Esplanada dos Ministerios nel lotto 12.

Altrettanto interessante è il Memorial JK, un centro espositivo fondato in omaggio al presidente Juscelino e alla importante famiglia Kubitschek, riconoscibile per la torre alta 28 metri.

Al suo interno si trovano la camera mortuaria del defunto presidente e tantissime reliquie, oggetti e foto della famiglia e della costruzione di Brasilia. Il Memorial è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18, con costo di entrata di circa 1€. Si trova in Praça do Cruzeiro.

È possibile visitare anche il complesso del Congresso Nacional, dove si trovano le sedi della Camera e del Senato. Si tratta di un progetto firmato sempre da Oscar Niemeyer, composto da due torri di 28 piani.

Oltre ad assistere alle sedute è possibile ammirare le opere artistiche di Alfredo Ceschiatti, Athos Bulcão, Maria Bonomi e Di Cavalcante. Le visite sono solo su prenotazione e dalle 9,30 alle 17.



Booking.com

Nelle vicinanze della Cattedrale si trova una zona di grande interesse culturale, dove sono presenti il Museo e la Biblioteca Nazionali. Sempre su progetto di Oscar Niemeyer l’enorme cupola futuristica del complesso è ammirabile fin da molto lontano.

Al suo interno si trovano sia esposizioni temporanee di arte che eventi culturali, corsi, seminari e mostre cinematografiche. Il palazzo della Biblioteca invece è dedicata allo studio e alle attività accademiche. Le visite sono consentite dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18, con la possibilità di richiedere una guida professionale direttamente sul luogo.

Importantissimo è il Centro Cultural Banco do Brasil, un complesso dove è possibile trovare sempre ottime esposizioni gratuite ed eventi culturali di altissimo livello. L’entrata è dal martedì alla domenica dalle 9 alle 21.

Da segnalare infine altre due chiese molto interessanti, l’Igrejinha che ormai è un vero e proprio simbolo di Brasilia, moderna e ricca di affreschi e di Volpi e Galeno e la la Igreja Dom Bosco, in puro stile gotico con alcune preziose opere di Gianfrancesco Cerri e oltre 7.000 mosaici in vetro di Murano.

Per quanto riguarda l’architettura unica della città sono da vedere il Palacio da Alvorada di Niemeyer, il Palacio do Itamaraty, il Palacio do Planalto, il Ponte JK, il Teatro Nacional Claudio Santoro e la famosa Praça dos Três Poderes.

 

ALT = Brasilia, Brasile, Cattedrale

Cosa visitare : parchi urbani e aree verdi

Brasilia non è conosciuta soltanto per i suoi musei e per la sua architettura, ma anche per i tanti parchi cittadini che regalano vere e proprie oasi di pace e tranquillità.

Nel centro della città si trova il Parque da Cidade Sarah Kubitschek, che conta su una superficie di oltre 4,2 Km² ideale per lunghe passeggiate o per fare un po’ di attività fisica.

Il parco si trova nella zona chiamata Eixo Monumental ed è sempre aperto, sia di giorno che di notte. Inoltre spesso è possibile trovare concerti e altri eventi culturali molto interessanti.

Altrettanto poetico è il parco Ermida dom Bosco situato lungo la Estrada Parque Dom Bosco nella zona di Lago Sul. Oltre alla vegetazione si trova anche un bellissimo lago, il Paranoà.

Oltre a passeggiate e splendidi picnic, il luogo vanta un’atmosfera mistica molto coinvolgente, soprattutto al tramonto quando molti turisti aspettano con ansia questo momento per scattare delle incredibili foto ricordo di Brasilia.

ALT = Brasilia, Brasile, cosa visitare

Dove mangiare : i migliori ristoranti della città

Brasilia è famosa anche per i suoi ottimi ristoranti, che offrono una cucina estremamente variegata e ricca di influssi culturali. Per mangiare non avrete che l’imbarazzo della scelta, dalla cucina tipica brasiliana a quella etnica o fusion.

Una delle zone migliori è la zona 404/405, chiamata anche la strada dei ristoranti, ma anche la 201/202 e la 213/214. Molto romantici sono i locali affacciati sul Lago Sul, all’interno del Parque Dom Bosco.

Da segnalare è lo Xique-Xique specializzato nella tipica carne de sol, un piatto nordestino accompagnato da riso, farofa e altri contorni, il Mercado Municipal dove trovare ottimi piatti di pesce e di carne e il Trem da Serra.

Quest’ultimo è specializzato nella tipica cucina mineira, cioè dello Stato del Minas Gerais, una cucina pesante ma veramente gustosa, dove potrete riposarvi nell’area esterna dotata anche di piscina, sauna e percorsi naturalistici.

Dove dormire : guida agli hotel di Brasilia

Purtroppo Brasilia non è una città economica, soprattutto a causa dei tanti turisti che la visitano e della presenza di politici e dipendenti pubblici. Ma è possibile risparmiare qualcosa durante il fine settimana, quando la città si svuota di funzionari.

Di contro l’offerta di hotel è molto alta e difficilmente non riuscirete a trovare quello che fa per voi. Tra le zone migliori vi consiglio la zona Sud e quella Nord, vicine sia al centro che ai principali luoghi turistici di Brasilia.

Altrettanto ricercata è la zona del Lago Paranoà, molto tranquilla e romantica ma un po’ più distante, quindi dovrete prendere sempre il taxi o noleggiare un’auto.

Scopri tutte le migliori offerte per gli hotel di Brasilia!



Booking.com

Cosa fare la notte : la vita notturna

Brasilia non è molto famosa per la sua vita notturna ma è comunque possibile trovare ottimi bar con musica dal vivo. I locali tradizionali sono pochi e quasi tutti sono piuttosto recenti.

Tra questi vi segnalo il Bar Brasilia dove trovare ottimi spuntini accompagnati dalle migliori birre artigianali del Brasile, il Balaio Café che funziona come bar, ristorante e sala da ballo, il Calaf uno dei locali più giovani della città dove incontrare tantissimi single e ottima musica.

Per gli amanti dei ritmi latini da non perdere è il Caribeno con ritmi salsa, samba e merenque, il Clube do Choro invece da oltre 30 anni offre il meglio della musica tradizionale brasiliana mentre il Cult 22 Rock Bar attrae giovani rockettari in cerca di vita.

Gli appassionati del jazz troveranno quello che cercano al Genaro Jazz Burger Café, ottimi drink e ambiente intimista, mentre per i fan di Bob Marley il locale giusto è il UK Music Hall, buona musica e location tranquilla.

momondo: voli e hotel al miglior prezzo

Come muoversi in città : i trasporti

Proprio grazie alla sua innovativa progettazione e alla sua modernità, Brasilia è forse una delle città più facili dove muoversi, grazie a un sistema di trasporti pubblici molto efficiente.

La metropolitana è il mezzo migliore per spostarsi, raggiunge praticamente ogni luogo ed è sicura. Attenzione ai cambi linea altrimenti potreste raggiungere una delle città limitrofe.

La metropolitana funziona tutti i giorni dalle ore 6 alle 23,30, la domenica fino alla 19. Il biglietto costa meno di 1€ e l’intervallo va da 3 a 12 minuti. Il taxi è ovviamente più costoso, in media una corsa sta intorno ai 35 reais, circa 10€.

ALT = Brasilia, Brasile, mappa metropolitana

Info complete sulla metropolitana di Brasilia

Non è possibile fermare un auto in strada come in Rio de Janeiro o a San Paolo, ma bisogna recarsi nelle aree di sosta o chiamare il servizio di Radio Taxi ufficiale.

Meno efficienti le linee di autobus che a volte sono vecchi oppure passano con scarsa regolarità, se potete evitate. Ottimo invece come sempre il servizio Uber, per il quale basta avere l’applicativo sul proprio smartphone.

Molto più economico del taxi è sicuro ed efficiente, soprattutto se dividete la corsa in due o in più persone. Inoltre potete pagare con la carta ed evitare di andare in giro con troppi contanti.

Oltre a Uber da qualche mese è presente un’altra app, Yet Go, che offre prezzi scontati e fino al 40% di promozione in caso di passeggeri minorenni. Inoltre non prevede sanzioni in caso di cancellamento della corsa.

Come raggiungere Brasilia

Brasilia è molto facile da raggiungere, infatti l’aeroporto dista soltanto 15 Km dalla città, raggiungibile facilmente attraverso Uber, Taxi, autobus di linea o servizio navetta.

Quest’ultimo effettua corse ogni 30 minuti con un costo di circa 2€ e porta nelle seguenti zone : Asa Sul, Setor Hoteleiro Sul, Esplanada dos Ministerios, Setor Hoteleiro Norte oppure presso una fermata della metro su richiesta.

I voli interni che raggiungono la capitale del Brasile sono veramente tantissimi ogni giorno, provenienti praticamente da ogni città brasiliana. I prezzi variano molto in base alla stagione ma è possibile trovare biglietti da Rio o San Paolo per poco più di 100€.

Le compagnie che effettuano le tratte sono quelle locali, la Latam, la Gol e la Azul. Potete acquistare il biglietto online approfittando delle tante promozioni presenti soprattutto nei periodi di bassa stagione.

Quando andare : i periodi migliori per viaggiare

Trattandosi di una meta culturale non esiste un vero e proprio periodo migliore, anche se in inverno fa piuttosto freddo, comunque nulla che possa spaventare un europeo!

I mesi secchi sono quelli invernali che vanno da maggio a settembre, con giugno, luglio e agosto che sono in assoluto quasi privi di precipitazioni. Le temperature invece possono raggiungere anche i 10°, con qualche picco anche più in giù in alcuni casi estremi ma difficilmente meno di 5°.

In estate invece si concentrano le precipitazioni, soprattutto da novembre a gennaio. In questo periodo non sono rari i temporali e gli acquazzoni improvvisi, ma vedrete che dopo poco tornerà il sole e il caldo intenso.

Le temperature medie estive vanno dai 24 ai 30 gradi, regalando un clima piacevole e poco umido.

Approfondimenti e collegamenti

Viaggiare sicuri in Brasile

Le migliori destinazioni del Brasile : itinerari di viaggio

Viaggiare da soli in Brasile

Alla scoperta dell’Amazzonia

Carnevale Rio 2018 : info, programmazione e biglietti