Cosa mangiare in Brasile

 

Guida completa sulla cucina brasiliana per ordinare al ristorante senza sorprese

Quando si viaggia in Brasile uno dei problemi più comuni che ho riscontrato è quello di andare al ristorante e riuscire ad ordinare esattamente quello che si vorrebbe mangiare.

Spesso infatti in Brasile i menù dei ristoranti sono scritti o soltanto in portoghese o al massimo in inglese e portoghese, il che a volte rende difficile capire cosa si stia ordinando.

Inoltre, ad aumentare la difficoltà della scelta contribuisce la diversità della cucina brasiliana con la nostra, oltre alla cultura propria del mangiare.

Per esempio ricordatevi che in Brasile non si lascia la mancia visto che è già compresa nel prezzo e che, soprattutto quelli italiani, ristoranti e pizzerie sono in genere cari, cioè con prezzi simili o a volte superiori a quelli italiani.

In questo articolo vi spiegherò :

Se invece volete sapere cosa bere in Brasile cliccate qui!

Il menù brasiliano : come ordinare al ristorante

ALT = specialità brasiliane, il pao de queijo

pao de queijo (pane al formaggio) tipico di Minas Gerais

Innanzitutto bisogna fare una premessa. In Brasile i ristoranti non sono strutturati come in Italia con una serie di antipasti, i primi, i secondi, i contorni ed i dolci con i vari caffè ed amari.

La cucina brasiliana si basa su dei piatti unici, all’interno dei quali vi è un primo, solitamente riso, una scelta di carne e dei contorni, come per esempio insalata, fagioli, patate etc…, tutto nello stesso piatto.

Quindi la maggior parte dei ristoranti propone un menu basato su questo tipo di cucina, principalmente diviso tra:

  1. entrada
  2. prato principal
  3. tira gosto o petiscos
  4. sobremesa

Mare

Entrada

Le entradas sono molto simili ai nostri antipasti e solitamente si ordinano mentre si aspetta il piatto principale, stuzzicando una cosa mentre si beve una birra gelata.

Si tratta spesso di piatti non troppo pesanti, come bruschettine di vari gusti, ovviamente diverse da quelle che si trovano in Italia ma gustose, delle creme a vari gusti con un po’ di pane o delle mini torte salate.

Prato principal

I piatti principali invece sono piatti composti, con una scelta principale che comporta o una carne o un pesce ed un accompagnamento, che può essere fisso o personalizzabile a seconda del ristorante.

La maggior parte dei piatti tipici brasiliani sono a base di carne come la picanha, un taglio particolare del manzo il codone, il classico petto di pollo(peito de frango), salsiccia(linguiça) o vari altri tagli di carne.

Oppure ci sono piatti a base di pesce soprattutto nelle zone costiere, come salmone, pesce di fiume, gamberoni, pesce azzurro, etc..

Il piatto principale viene accompagnato con una serie di due o tre contorni a scelta tra riso, fagioli, farofa, vinagrete, patate fritte, insalata mista.

I piatti principali possono essere per una, due o tre persone, quindi quando ordinate prestate attenzione alle indicazioni del menù ed alle quantità!

Scopri le offerte per i migliori Hotel di Rio de Janeiro!

ALT = menù brasiliano, tira gosto e petiscos

Tira gosto

I tira gosto o petiscos sono dei piatti veloci solitamente fritti o comunque con una cottura rapida, che vengono serviti dentro delle ciotole di medie dimensioni o taglieri e messi al centro della tavola.

Normalmente si usano mentre si beve, quasi sempre birra o a volte cocktail, e possono essere considerati degli stuzzichini. In brasile è normale prendere un tira gosto mentre si aspetta il piatto principale, collocando una ciotola al centro della tavola per due, tre o quattro persone.

Come tira gosto o petiscos potete trovare mandioca fritta, simile alle patate fritte ma più saporita, polpettine di carne fritte, fettine di salsiccia con mandioca fritte, crocchette di carne secca o di patata e formaggio, etc..

Sobremesa

Normalmente i brasiliani non usano molto prendere dolci al ristorante, a meno che si tratti di un ristorante di livello o di una occasione speciale.

Comunque bisogna dire che alcuni dolci brasiliani sono molto buoni, magari un po’ pesanti ma molto saporiti quindi vi consiglio di provarli. In questo caso non ci sono differenze con l’Italia ed i dolci si prendono alla fine del pasto.

Piatti tipici della cucina brasiliana

ALT = cucina tipica del Brasile, la feijoada

All’interno della cucina tipica brasiliana ci sono alcuni piatti fondamentali, che fanno parte della tradizione culinaria brasiliana e non sempre sono molto conosciuti all’estero.

Il piatto tipico del Brasile è la feijoada, un scodella piena di fagioli cotti con acqua e grasso di maiale, con cavolo, carne secca, lonza di maiale, costine, salsiccia affumicata ed a volte anche altre parti del maiale come cartilagini, zampe ed orecchie per insaporire la zuppa.

Normalmente la feijoada è accompagnata con riso e farofa. Si tratta di un piatto pesante ma gustoso per due o tre persone, ideale con una buona cachaça di Minas.

Il torresmo è uno dei tira gosto preferiti dai brasiliani, ideale per stuzzicare qualcosa mentre si beve una bella birra gelata. Il torresmo altro non è che cotenna fritta, servito in ciotole o vassoi.

La coxinha è un altro tira gosto o entrada tipico del Brasile che potete trovare in qualsiasi padaria(forno). Si tratta di crocchette fritte di patata e pollo tritato e lessato, di gamberetti o di granchio.

 

ALT = piatti tipici brasiliani, mocheca di pesce

Uno dei piatti o per meglio dire di prodotti tipici del Brasile è il pão de queijo, un pane tipico fatto con farina e formaggio di forma rotonda. Ottimi appena sfornati caldi caldi.

La moqueca è quello che fa per voi se siete degli amanti del pesce. Un piatto tipico del Nord Est del Brasile ma presente in quasi tutta la zona costiera.

La moqueca è una zuppa di pesce  e frutti di mare con coriandolo, cipolla, pomodori, peperoni e latte di cocco, accompagnata da riso, farofa e pirão, un porridge di farina di mandioca. Viene servita in un contenitore d’argilla e serve circa due o tre persone.

Specialità brasiliane a base di carne

Ovviamente il Brasile è famoso in tutto il mondo per i suoi piatti di carne, tra cui spicca il famoso churrasco che più che un piatto è un modo di mangiare brasiliano.

Il churrasco viene usato dai brasiliani per le feste, le domeniche in famiglia o con gli amici o in ristoranti specializzati in questo tipo di cucina.

Si tratta di ristoranti a prezzo fisso a partire da circa 25€ a persona bevande escluse, compreso un antipasto a buffet molto abbondante, che potete prendere da soli e più di una volta.

ALT = specialità a base di carne, churrasco e picanha

Dopo di che una serie di camerieri inizieranno a passare per i tavoli con vari tagli di carne infilzati in una sorta di spiedo, ed a un vostro cenno vi taglieranno una, due o tre fettine di quella carne lasciandole direttamente nel piatto.

Tra i vari tagli di carne ci sono la picanha, il codone di manzo, maiale, una sorta di pancetta con formaggio, pollo, ed altri fino ad arrivare ad un massimo di circa 8 tipi di carne.

State attenti perché una delle portate è composta da cuori di pollo cotti allo spiedo, una leccornia per i brasiliani ,a spesso una brutta sorpresa per noi stranieri.

Il churrasco va avanti fino a quando non siete sazi, comunicandolo ad un cameriere o esponendo un cartoncino sul tavolo che indica che non volete più mangiare.

Si tratta di un aspetto culturale del Brasile, un segnale di festa, di stare insieme che sicuramente oggi è stato un po’ commercializzato. Se voleste partecipare ad un vero churrasco dovreste essere invitati in una festa tra amici o in famiglia e capireste l’essenza del churrasco brasiliano.

Dolci tipici brasiliani

In Brasile esistono molti dolci tipici a seconda delle varie regioni del Paese, anche se sono presenti tutti i dolci più famosi italiani e francesi che riscontrano sempre un grande successo qui.

ALT = dolci tipici brasiliani, il brigadeiroTra i dolci brasiliani più famosi c’è il brigadeiro dei mini dolci spesso a forma di pallina di cioccolato, crema, mandorle e molti altri gusti.

Da provare anche la paçoca, un dolce fatto di mandorle, farina di mandioca e zucchero, tipico della zona di Goias, oppure il quindim, un dolce del Nord fatto con zucchero, cocco, uovo e burro.

I brasiliani vanno matti per il pudim de leite condensado, esattamente un budino di latte condensato, o per il beijinho de colher, un dolce al bicchiere fatto con infuso di cocco, latte condensato, burro e chiodi di garofano.

Dove mangiare : guida ai ristoranti in Brasile

Ora una bella domanda è dove mangiare in Brasile. Innanzitutto bisogna dire che in Brasile esistono moltissimi ristoranti di tutti i tipi e di tutti i paesi, italiani, thailandesi, arabi, turchi, cinesi, giapponesi, francesi, africani ed ovviamente tantissimi fast food.

Secondo me l’ideale è assaporare le specialità del paese dove si viaggia, quindi raccomando di andare quasi sempre in ristoranti brasiliani, di solito anche quelli di prezzo medio-basso.

I ristoranti italiani e le pizzerie sono molto care quindi vi consiglio di lasciar perdere, non troverete nulla che non c’è in Italia, anzi. Da provare il giapponese di qui che è leggermente diverso da quello tradizionale e dal giapponese in Italia.

Interessanti alcuni ristoranti etnici ma, come detto, non troverete niente che non ci sia in Europa quindi a mio avviso quello che vale la pena sperimentare sono il cibo ed i locali brasiliani.

ALT = dove mangiare in Brasile, churrascariaPer il pranzo la maggior parte dei locali fanno self-service, facendo pagare un tanto a peso, solitamente intorno agli 8-10€ a persona con anche una bevanda.

In questo caso entrate, prendete il vostro piatto e passate davanti ad un bancale prendendo quello che volete. Solitamente alla fine c’è un addetto che vi scalda la carne, picanha, linguiça o frango. Infine vi fate pesare il piatto, ritirate il conto e pagate sempre all’uscita.

Si tratta di un modo rapido di mangiare, economico ma spesso molto gustoso, sembra un po’ la cucina di casa portata in un locale pubblico.

Se no ci sono le churrascarias specializzate in churrascho e cucina giapponese per chi la desiderasse, i ristoranti tipici con feijoada, mocheca ed i vari tipi di tagliata e carne oppure i bar, che servono sempre in Brasile piatti rapidi, quindi spuntini, sandwich, tira gosto e simili.

Scopri cosa bere in Brasile!

Traduzione dei principali piatti brasiliani

Ecco ora una piccola traduzione dei piatti e dei cibi che potete trovare in Brasile, per aiutarvi a fare la scelta giusta in ogni occasione:

  • Frango = pollo
  • assado = arrosto
  • feijoada = zuppa di fagioli con carne, riso e farofa
  • Feijões = fagioli
  • mandioca = mandioca, simile alle patate, sia fritta che arrosto o lessa
  • mocheca = zuppa molto densa da mangiare con riso e altri contorni
  • picanha = taglio pregiato di carne, codone di manzo
  • coxinha = crocchetta di patate e frango o gamberetti o granchio
  • peru = tacchino
  • carne de porco = carne di maiale
  • linguiça = salsiccia
  • açai = açai, succo molto zuccherino e dolce, servito come un dessert rinfrescante
  • Fanta laranja = aranciata
  • suco natural = succo naturale fatto al momento
  • laranja = arancia
  • morango = fragola
  • abacaxi = ananas
  • massa = pasta
  • queijo = formaggio
  • pão = pane
  • Presunto = prosciutto
  • farofa = farofa, farina tipica arricchita con spezie, verdure e carne, da aggiungere al riso
  • salmão = salmone
  • lula = calamari
  • cebola = cipolla
  • tomate = pomodoro
  • mal passado = al sangue
  • al ponto = cottura media
  • bem passado = ben cotto

 Conclusioni

Se vi trovate in Brasile dovete prestare attenzione per sapere esattamente cosa mangiare, imparando a conoscere le diverse usanze e costumi del Paese.

Ricordatevi che non dovete lasciare la mancia visto che è già compresa nel servizio, capite bene i piatti prima di ordinare e se avete dubbi chiedete, e soprattutto accertatevi delle quantità.

La cucina brasiliana è molto saporita e forte, sia nel gusto salato che in quello dolce, sicuramente molto diversa da quella italiana ma molto gustosa ed interessante.



Booking.com

 

Related Posts

About The Author

Add Comment