La mia luna di miele a Bahia, un viaggio alla scoperta del Nord Est del Brasile

 

Ciao a tutti, come forse saprete se seguite questo sito vivo in Brasile da ormai un anno, ed a Luglio del 2016 mi sono spossato qui a Juiz de Fora, nello Stato del Minas Gerais, dove vivo con mia moglie.

Dopo il matrimonio abbiamo deciso di passare la nostra luna di miele viaggiando in auto fino in Bahia, un viaggio di due giorni ed oltre 800 Km direzione Trancoso, Bahia, passando per Minas Gerais e Santo Spirito.

Inizio del viaggio, Juiz de Fora direzione Trancoso

Il nostro viaggio è partito molto presto, con prima tappa nello Stato di Santo Spirito, passando per gli splendidi paesaggi collinari del Minas Gerais, con le sue strade tortuose caratterizzate dai continui sali e scendi di questi luoghi, passando per tantissime piccole città dell’entroterra brasiliano, fazendas e natura incontaminata.

Viaggiare in auto in Brasile è molto diverso dall’Italia, dove esistono pochissime autostrade che collegano le principali città del Paese come Rio de Janeiro, San Paolo, Belo Horizonte e Brasilia.

Le strade brasiliane sono molto impegnative e quando si viaggia si passa continuamente dentro le piccole città, passando dai 110 Km/h ai 30 Km/h, con dossi enormi, autovelox con limiti assurdi, gente che cammina ai lati della strada a piedi o in bicicletta.

ALT = i miei viaggi, luna di miele a Trancoso

In viaggio verso Trancoso

Alla fine del nostro primo giorno di viaggio ci siamo fermati in una piccola città dello Stato dello Spirito Santo, poco dopo Vittoria, la capitale. Qui abbiamo sostato in un piccolo hotel sulla strada con ristorante annesso, dove abbiamo cenato con un tipico churrasco brasiliano e passato la notte in una camera semplice ma pulita.

Dopo 6 o 7 ore di sonno siamo ripartiti alla volta di Trancoso, nello Stato di Bahia, famoso all’estero soprattutto per la presenza di Salvador di Bahia.

Siamo arrivati a Trancoso nel pomeriggio, stanchi per il viaggio ma felici di essere finalmente giunti a destinazione.

Bahia è molto differente dal Minas Gerais e dallo Spirito Santo. Ti accorgi subito di essere in Bahia dal paesaggio, che improvvisamente passa dalle verdi colline alle distese, che alternano piantagioni di eucalipti per il legname a paesaggi aridi, segno delle alte temperature che caratterizzano questo Stato praticamente tutto l’anno.

Arrivo a destinazione, Trancoso

ALT = i miei viaggi in Brasile, luna di miele a Trancoso

Arrivo a Trancoso, vista dal Quadrado

 

Nonostante a Luglio qui sia pieno inverno, quando siamo arrivati a Trancoso siamo stati accolti da un clima caldo afoso, anche se abbastanza ventilato, che da una gran voglia di andare in spiaggia e tuffarsi nell’oceano quanto prima.

Trancoso è una piccola città costiera, caratterizzata dal Quadrado, una sorta di piazza principale con una chiesa e l’oceano a fare da sfondo, con tantissimi ristoranti e locali aperti fino a tarda notte con musica dal vivo sui due lati.

Pousada a Trancoso

La nostra pousada era la Ouro Sobre Azul 2, a soli 5 minuti a piedi dal Quadrato, una pousada magnifica immersa nel verde, con una piccola piscina a bordo infinito con vista sull’oceano e la zona colazione all’aperto anch’essa con vista mozzafiato.

ALT = i miei viaggi, luna di miele a Trancoso, pousada Ouro Sobre Azul

Piscina con bordo infinito, pousada Ouro Sobre Azul

 

Le pousade a Trancoso si trovano sulle colline che circondano l’oceano, e soprattutto quelle più in alto regalano una vista unica. Subito siamo stati accolti da un personale molto gentile, un brasiliano ed un portoghese emigrato in Brasile, che hanno portato i nostri bagagli in camera e ci hanno fatto fare un giro della pousada.

La nostra camera era veramente splendida, con un grande bagno con doccia in pietra, un grande letto matrimoniale con tende per gli insetti e soprattutto una splendida terrazza con amaca e vista sull’oceano tramite la vegetazione.

Le spiagge

Dopo aver chiesto qualche consiglio sulle spiagge migliori ci siamo cambiati e siamo andati in spiaggia, non vedevamo veramente l’ora!

La spiaggia si trovava a soli 10 minuti a piedi, passando prima per la zona del quadrato e poi per una stradina che discende fino all’oceano, attraversando un ponticello di legno.

La prima spiaggia dove siamo stati è la Praia dos Coqueiros, una lunga distesa di sabbia fina e chiara, con l’oceano da una parte e le palme da cocco dall’altra.

Questa spiaggia alterna tratti dove non c’è praticamente nulla, ed è possibile starsene da soli in tutta tranquillità, a zone attrezzate con chioschi, bar e ristoranti sulla spiaggia.

L’ideale è trovare un chiosco carino e prendere un posto con ombrellone, lettini e sdraio, ordinare qualche bibita ghiacciata ed alternare la contemplazione del paesaggio ai tuffi rinfrescanti nell’oceano.

ALT = i miei viaggi, luna di miele a Trancoso, le spiagge

Praia dos Coqueiros, Trancoso

L’aspetto migliore è che in questi chioschi sei seduto a pochi metri dall’oceano, e quando è ora di pranzo puoi ordinare da mangiare ed essere servito direttamente lì, godendo di un paesaggio unico.

I prezzi sono nella media per essere in Brasile, e per una giornata al mare con bevande e pranzo di pesce in riva al mare, potete spendere sui 150-200 reais, circa 40-50€ in due.

Nei primi giorni siamo rimasti a Trancoso, visitando la Praia dos Coqueiros e la Praia dos Nativos, passando le giornate tra succhi di cocco e di arancia freschi e ghiacciati, pranzi a base di pesce fresco, tuffi, letture e tintarella.

Qui l’ambiente è molto tranquillo, ci sono soprattutto famiglie e coppie, ed anche i venditori ambulanti sono molto discreti e non insistono mai quando dite di non voler comprare nulla. Inoltre lo staff dei chioschi vigila sui vostri oggetti personali quando andate a fare il bagno, anche se tutti dicono che a Trancoso è molto difficile essere vittima di furti.

L’oceano è piuttosto calmo in questa zona, con la bassa marea al mattino che permette di passeggiare a lungo nell’oceano, mentre l’alta marea da la possibilità di divertirsi un po’ con le onde che si vanno a formare a riva.

Le prime sere le abbiamo passate al Quadrado, tra ristoranti di pesce, ottime caipirinhas, buona musica brasiliana e romantiche passeggiate al punto panoramico vicino la chiesetta sul fondo della piazza.

Trancoso e dintorni, Arraial D’Ajuda

Nei giorni seguenti su consiglio di mia moglie abbiamo deciso di visitare un po’ i dintorni, sia di giorno esplorando le diverse spiagge della zona, sia di notte, passando le serate nelle città vicine.

Tra i posti che abbiamo visitato vi segnalo Arraial D’Ajuda, a soli 40 minuti in auto da Trancoso, raggiungibile anche con l’autobus. Si tratta di un ottimo posto dove passare qualche giorno, con un delizioso Centro storico dove la notte si svolge un’animata vita notturna, tra ristoranti, negozi aperti fino a molto tardi, discoteche, bar e locali con musica dal vivo ed ottimi cocktail tipici come caipirinha e mojito.

Anche le spiagge di Arraial d’Ajuda non sono niente male, meno tranquille rispetto a Trancoso ma molto attrezzate, ideali per gruppi di amici o se vi volete divertire un po’, mettendo in conto una musica un po’ più alta e dei chioschi molto più affollati.

ALT = i miei viaggi, luna di miele a Trancoso, notte ad Arraial d'Ajuda

Locale in centro ad Arraial d’Ajuda

 

Porto Seguro

Uno degli ultimi giorni del nostro viaggio abbiamo deciso di trascorrerlo a Porto Seguro, a circa un’ora di distanza dalla nostra pousada. Per arrivare a Porto Seguro è necessario seguire le indicazioni per il porto, infatti per evitare di fare un giro assurdo è possibile prendere un battello che vi porta a piedi o anche con la macchina a Porto Seguro, risparmiando almeno 40 minuti di viaggio.

La traversata costa 15 reais, circa 4€ e dura 5 minuti, niente di impegnativo.

Porto Seguro è completamente diversa dalle altre città della zona, sia per la grandezza visto che si tratta di una città molto più grande, con un aeroporto nazionale molto frequentato, sia per la confusione che vi avvolge non appena iniziate a passeggiare per le strade.

Qui le persone sono molto più aggressive e cerano di vendervi qualsiasi cosa o di farvi entrare in qualsiasi posto per mangiare o bere una cosa. Sinceramente ho trovato Porto Seguro un po’ esagerata per l’animosità della gente, che non ti permette di fare 50 metri senza essere fermato da qualcuno.

Comunque la città è carina e merita una visita, c’è un bel borgo storico con negozi d’artigianato, alcune chiese carine ed un bel lungomare sul quale fare lunghe passeggiate.

La notte di Porto Seguro è molto animata, con molti ristoranti, chioschi con street food locale, discoteche, locali con musica dal vivo dove potete ballare fino a tarda notte. Per quanto riguarda la sicurezza sinceramente non ho riscontrato grossi problemi, prestate attenzione come potreste fare in qualsiasi altro posto.

ALT = i miei viaggi, centro storico Porto Seguro

Centro storico a Porto Seguro

Conclusioni e consigli

Posso dire che la nostra luna di miele è stata veramente fantastica, perfetta, grazie soprattutto a Trancoso ed alla nostra pousada Ouro Sobre Azul. in Questa pousada ci siamo sentiti veramente speciali, siamo stati trattati in una maniera ottima, sempre coccolati ed assecondati, con dei fiori di campo freschi ad attenderci ogni mattina in camera.

Inoltre la colazione in questa pousada è qualcosa di incredibile, non a buffet come al solito ma completamente personalizzata e fresca, diversa ogni giorno, con frutta fresca, dolci fatti in casa, succhi naturali fatti al momento, formaggi e uova sbattute, il tutto sulla splendida terrazza panoramica con vista mozzafiato sull’oceano.

In più spesso alcune simpatiche scimmiette venivano a farci compagnia, con salti incredibili da un albero ad un altro. Veramente un ottimo modo di iniziare la giornata.

Trancoso è un posto unico, molto tranquillo e perfetto per passare qualche giorno in assoluto relax, tra spiagge, passeggiate, ristoranti, locali e balli fino a tarda notte.

Dopo questa nostra luna di miele porto Trancoso nel cuore, un luogo speciale che raccomando a tutti, soprattutto alle coppie ed alle famiglie, un posto dove non vedo l’ora di tornare.

Come raggiungere Trancoso

Se siete interessati a passare qualche giorno a Trancoso, potete raggiugerla prendendo un volo nazionale da qualsiasi aeroporto brasiliano per Porto Seguro, e da lì prendere un taxi o un autobus.

Se scegliete il taxi vi consiglio di chiedere prima il prezzo al tassista, ed ovviamente contrattate sempre un pochino, in Brasile bisogna sempre tirare un po’ sul prezzo.

Oppure potete prendere un autobus dalla stazione centrale di Porto Seguro, che si trova vicino l’aeroporto, arrivando a Trancoso in circa 3 ore di viaggio. Per qualsiasi informazione vi lascio i link per gli orari degli autobus da Porto Seguro a Trancoso e per la stazione di Porto Seguro:

Per qualsiasi informazione o dubbio potete contattarmi sui miei profili social o tramite email.

Related Posts

About The Author

Add Comment